La notizia è ufficiale: il 1 NOVEMBRE 2017 avverrà il passaggio di tutti i dipendenti e dello stabilimento della società OMM srl (di via Lagna 5 – San Maurizio d’Opaglio, NO) in WTS SPA; grazie a questo, il gruppo WTS raggiunge un importante obiettivo, il consolidare al proprio interno l’intero ciclo produttivo, un passaggio importante ed impegnativo del quale il gruppo è particolarmente orgoglioso.

Arriva infatti a compimento un percorso di forte radicamento della produzione sul territorio sia italiano che nello specifico novarese, iniziato nel 2015 con l’acquisizione della Ottone Meloda e continuato nel 2016 con la completa acquisizione delle quote della controllata di San Maurizio.

Dal 1° Novembre il sito produttivo di San Maurizio d’Opaglio, sede della storica azienda Ottone Meloda, diventerà il secondo sito produttivo del gruppo integrando in questo modo due stabilimenti produttivi che, sviluppati su una superficie coperta di oltre 50.000 Mq, occupano oltre 150 persone; l’integrazione dei due siti avverrà attraverso l’implementazione anche nello stabilimento produttivo novarese del software SAP, già operativo nella struttura bresciana, che consentirà l’integrale controllo del ciclo produttivo.

Un passaggio di notevole importanza per il territorio che garantisce i livelli occupazionali attuali, per altro già sensibilmente aumentati negli ultimi tre anni di attività, e denota la scelta di WTS di puntare sempre di più sul know-how storico delle maestranze del territorio del novarese in termini di produzione di rubinetteria sanitaria.

Un ulteriore passo che evidenzia l’assoluta italianità della produzione WTS che può vantare di aver integrato al proprio interno tutto il processo di produzione e soprattutto di essere una delle uniche due aziende sul tutto il territorio nazionale, ad avere una fonderia all’interno del proprio sito produttivo mantenendo di conseguenza tutto il controllo di ogni fase del ciclo.

E’ il consolidamento di WTS SPA, che deve il suo prestigio ad una costante ricerca di metodi e tecnologie che negli anni hanno rappresentato la chiave di sviluppo e d’avanguardia del medesimo.

Potrebbe interessarti