Delta Faucet ha lanciato oggi l’indice biennale di Homeowner Index, per tenere traccia delle ristrutturazioni, del design e delle abitudini di acquisto dei proprietari di case di oggi, mentre si analizzano le principali intuizioni stagionali relative alla casa. Una risorsa per i decision maker del settore, dai costruttori e sviluppatori agli architetti e ai progettisti, l’indice mantiene il polso del comportamento dei consumatori in relazione alle sempre più importanti preferenze dei consumatori a casa.

“A Delta Faucet, siamo fondati su un lavoro che identifica le abitudini dei consumatori per sviluppare prodotti e innovazioni che soddisfino i desideri e le esigenze dei consumatori”, ha affermato Paul Ponsford, senior research research manager di Delta Faucet. “L’indice ci consente di tracciare il paesaggio in continua evoluzione ogni due anni e offrire una prospettiva sulle tendenze stagionali, in particolare per quanto riguarda la cucina e il bagno, nonché la forma e la funzione.”

Nella sua prima iterazione, Delta Faucet ha riscontrato che molti proprietari di case (56%) evitavano di ospitare una festa a casa perché sentivano che la loro casa doveva prima essere aggiornata o rimodellata. Questi aggiornamenti potrebbero non essere così costosi e dispendiosi in termini di tempo, come i proprietari di case assumono dato che metà degli intervistati cita un soffione multi-funzionale come un must per ospitare gli ospiti, superando di gran lunga gli upgrade come i pavimenti riscaldati (21%) o gli altoparlanti wireless (18 %).

Altri risultati chiave rilevati dall’Indice comprendono:
– Priorità genitoriali. La stragrande maggioranza dei genitori (85%) preferirebbe ricevere il dono di un aggiornamento di cucina gratuito in questa stagione natalizia rispetto a babysitting gratuito ogni fine settimana per un anno.
– I proprietari di case notano, in media, che sarebbero disposti a spendere circa $13.500 per rimodellare la loro intera cucina.
– Stile acciaio senza tempo. Più della metà dei proprietari di case intervistati (53%) preferisce l’acciaio inossidabile come finitura di scelta in cucina, più del doppio della seconda scelta, nichel (24%), mentre nero opaco (20%) e cromato (20%) arrotondati le preferenze.
– Più della metà delle donne intervistate (54%) riferisce di voler fare un po ‘, se non tutto, del lavoro su una cucina o un rimodellamento del bagno principale, rispetto agli uomini (46%).

 

Potrebbe interessarti