Linee morbide e sinuose dialogano con volumi squadrati e geometrici, in un incontro – scontro tra forme flessibili, forgiate dalla forza vitale dell’acqua. Il miscelatore Boomerang, in virtù della sua denominazione, esprime, così, l’essenza dell’eterno ritorno, la ciclicità dell’elemento liquido che ne attraversa il corpo possente fino a plasmarlo, in equilibrio con la sottile leva a parallelepipedo, che sembra galleggiare leggera sulla bocca del rubinetto.

Ogni elemento di Boomerang è stato accuratamente progettato dal designer Marco Piva per creare un nuovo concept di miscelatore, dove è l’acqua a dare forma al rubinetto, e non il contrario. “Emozionante, fluido”– così come l’ha voluto il suo creatore – ma anche “funzionale”, grazie all’innovativo sistema ideato da Gattoni Rubinetteria che facilita la manutenzione tecnica. La perfetta simbiosi tra “corpo” ed “anima” del miscelatore, infatti, consente di intervenire direttamente sul “motore” interno sfilando semplicemente il corpo dalla sua sede, sostituendo la cartuccia o, a seconda delle esigenze, solo la “carrozzeria”.

La collezione Boomerang, inoltre, permette di personalizzare l’ambiente bagno attraverso differenti mix di finiture. Tra le versioni bi-color proposte per valorizzare la resa estetica della serie si distinguono, in particolare, il contrasto del corpo dark nickel con la leva arancio, la preziosità del corpo oro giallo 24 carati con leva blu pastello e la raffinatezza del corpo oro rosa con leva nero opaco, oltre alle affermate combinazioni corpo rame lucido con leva bianco opaco, e corpo nichel spazzolato con leva rosso porpora.