Sospiro è la nuova collezione di rubinetteria lanciata da Graff e la vincitrice del prestigioso DPHA 2017 Plumbing Product of the Year Award: progettata da G+Design Studio, la sua carrateristica principale è che si ispira al famoso ponte veneziano.

Infatti, Sospiro risponde ai canoni estetici ed alle esigenze della clientela, riuscendo ad esprimere in toto il design contemporaneo coniugato ad uno stile tradizionale, anche in merito alle tendenze di arredo più glam in fatto di stazioni bar e bar in-house.

Il miscelatore Sospiro, in effetti, è disponibile sia in versione normale per cucina sia in misure ideali per piccoli spazi tipici del bar: in ogni caso, il rubinetto si caratterizza, per versione monoforo e per versione a due fori, da un collo pratico e girevole e da due leve delicate; la strutturazione monoforo, inoltre, presenta doccetta estraibile, con due diversi getti e differenti portate d’acqua.

Entrambi i modelli di miscelatore Sospiro sono in ottone a bassissimo contenuto di nichel e piombo, rispettando le normative per l’acqua potabile, anche in termini di criteri più restrittivi in merito a tutela della salute e dell’ambiente.

La collezione Sospiro, quindi, è disponibile in quattro finiture, ossia cromo lucido, nichel spazzolato, nichel lucido e bronzo oliva, per integrarsi alle perfezione nelle diverse soluzioni d’arredo.

Ziggy Kulig, Presidente e CEO di GRAFF, dichiara: il design moderno di Sospiro è l’emblema del gioco di stile tipico di GRAFF, che mira a reinterpretare i concetti di design e a produrre elementi creativi, innovativi e realmente in linea con le esigenze del cliente. Il design di Sospero è molto ricercato perché migliora gli spazi nei quali viene installato, risolve problemi funzionali e pratici e si inserisce perfettamente nelle cucine moderne e di stile industriale oltre che negli ambienti bar più cool”.

Potrebbe interessarti