La NASA ha appena creato un sito Web che consente di vedere l’influenza delle sue scoperte nella nostra vita quotidiana. Named Home & City, il sito interattivo presenta un ambiente virtuale. Elenca le innovazioni che l’agenzia ha scoperto negli ultimi 60 anni.

L’esperienza è divisa in due parti: invenzioni legate alla città e alla casa. Ogni zona offre tecnologie sviluppate dalla NASA. Per l’universo della città, diversi oggetti di uso quotidiano sono all’origine della ricerca. Cliccando su uno dei settori, scopriamo le tecnologie legate all’agenzia spaziale.

Si può scoprire che la scansione dei codici a barre e la conservazione degli alimenti sono sviluppi della NASA. Nel mondo dello sport, il metallo liquido delle mazze da golf, i semi olimpionici e le maglie delle racchette da tennis sono all’origine delle invenzioni fatte dall’agenzia di ricerca. Il mondo della medicina non è escluso, in particolare con protesi, imaging dentale e impianti elettronici. Le tute dei vigili del fuoco sono state fatte come quelle degli astronauti mentre il sistema di paracadute è stato progettato dall’agenzia.

La sfera privata contiene anche innovazioni dalla ricerca della NASA. La tecnologia degli altoparlanti audio nel soggiorno e le telecamere di nuova generazione sono state sviluppate dalla NASA. La cucina, con la purificazione dell’acqua nei rubinetti e il sistema di filtrazione dell’acqua e del caffè sono stati programmi di ricerca. Lo sapevi che il ferro per i capelli e il colore bianco della crema di bellezza sono anche le idee dell’agenzia? Infine, nella camera da letto, le scarpe collegate e la lampadina a LED sono state originariamente create dall’agenzia.

La domanda che si può porre: perché la NASA ha creato questa piattaforma? Il direttore dell’agenzia, Jim Bridenstine, vuole sottolineare gli “effetti tecnologici” degli scienziati americani che hanno sulla nostra vita quotidiana. Allo stesso tempo, è un modo per la NASA di difendere il suo budget astronomico. Con $ 20,7 miliardi nel 2018, l’agenzia statunitense ha di gran lunga il budget più grande di qualsiasi agenzia spaziale.

Potrebbe interessarti