Kohler lancerà specchi illuminati a voce per i bagni in Tailandia l’anno prossimo. Introdotti negli Stati Uniti quest’anno, partono da circa 1.000 dollari americani.

Kohler prevede di introdurre specchi da bagno e rubinetti da cucina intelligenti il prossimo anno per aumentare la crescita delle vendite in Tailandia ad almeno il 10%.

Larry Yuen, presidente del gruppo Kohler per la cucina e il bagno, ha detto che la Thailandia sarà uno dei primi tre Paesi in Asia a vedere i nuovi prodotti per la casa intelligente.

“Singapore, Hong Kong e la Thailandia sono i primi ad adottare i nuovi prodotti con il controllo vocale, che verranno lanciati a Singapore in primo luogo perché utilizza la lingua inglese”, ha affermato. “Discuteremo con uno sviluppatore di software che mette la lingua tailandese nei nostri nuovi prodotti di controllo vocale”.

I nuovi prodotti comprenderanno Verdera, uno specchio da bagno intelligente dotato di Alexa, il servizio vocale basato su cloud di Amazon, per supportare l’utilizzo a mani libere. L’utente può regolare luci, riprodurre musica, ascoltare notizie o controllare il tempo utilizzando i comandi vocali.

“Il bagno è un luogo privato in cui le persone trascorrono molto tempo e usano le loro mani per svolgere la maggior parte delle attività in un bagno”, ha affermato Yuen. “Gli specchi intelligenti permetteranno loro una routine per il bagno a mani libere”.

Un altro nuovo prodotto è un rubinetto a comando vocale per la cucina che consente all’utente di accendere e spegnere l’acqua e di erogare una quantità precisa di acqua.

Entrambi sono stati lanciati quest’anno negli Stati Uniti e in Cina e si sono dimostrati popolari. Kohler ha anche introdotto una toilette per il controllo vocale, ma era impopolare e non verrà introdotta in Tailandia.

La società punta ai nuovi prodotti per favorire una crescita delle vendite di almeno il 10% in Tailandia nel 2019. Quest’anno prevede una crescita delle vendite inferiore al 10% grazie alla domanda morbida.

Nel 2018, Kohler punta a registrare entrate per 7 miliardi di dollari a livello globale, con una crescita a due cifre. Gli Stati Uniti, la Cina e l’India saranno i migliori artisti.

“Siamo leggermente preoccupati per la guerra commerciale USA-Cina che avrà un impatto sui costi dei materiali, tuttavia, i costi più elevati verranno trasferiti al consumatore”, ha affermato.

Nel Sud-Est asiatico, la crescita delle vendite migliori arriverà dal Vietnam al 30-40%, seguita da Filippine e Indonesia, tutti e tre i mercati emergenti. “Un aumento della classe media, delle giovani popolazioni e della crescita delle proprietà in quei Paesi hanno stimolato la crescita delle vendite”, ha affermato Yuen.

Potrebbe interessarti