Il profumo di un pomodoro raccolto fresco dalla pianta non ha rivali. Tuttavia, per ottenere un ottimo prodotto, si deve tenere le piante innaffiate, il che può essere un problema se si ha un programma fitto di appuntamenti o si lascia spesso la propria abitazione. Il rubinetto intelligente B-hyve di Orbit, per questo, si prende cura dell’irrigazione per voi: collegato al rubinetto e manterrà le piante regolarmente idratate.

Il rubinetto B-hyve è un contenitore di plastica grigia, con una connessione per tubo femmina su un’estremità e un connettore maschio sull’altra. Una piccola porta a tenuta stagna contiene due batterie AA ed è molto più facile da aprire.

Il rubinetto intelligente si connette via Bluetooth a un piccolo hub, che è necessario collegare a una presa all’interno della vostra casa. Attraverso questo hub, che si collega alla rete Wi-Fi, è possibile controllare a distanza il rubinetto. In effetti, l’hub può essere collegato a un qualsiasi numero di rubinetti B-hyve, nel caso in cui si desideri utilizzarne più di uno.

L’app di Orbit (disponibile per Android e iOS) offre, poi, una serie di passaggi per far funzionare tutto. Innanzitutto, è necessario connettere l’hub alla rete Wi-Fi e dopo connettere il rubinetto intelligente all’hub tramite Bluetooth, attraverso l’app.

Nell’app, si deve specificare quante zone si ahmmp, il tipo di irrigatore, quanto lontano si vuole raggiungere con lo spruzzo, quanto sole arriva, la pendenza del terreno, cosa si sta pianificando per irrigare e altro ancora. Esiste anche una sezione Dettagli avanzati, in cui è possibile inserire il fattore microclima, il fattore di impianto, il punto di appassimento permanente e molto altro ancora.

Orbit, quindi, esegue un controllo per determinare la velocità di flusso di qualsiasi sistema connesso. È anche possibile configurare l’irrigazione intelligente, in cui il sistema si irrigidirà automaticamente in base ai parametri impostati; restrizioni sull’irrigazione (se ci sono regole nella tua comunità contro l’irrigazione durante certe ore); regolazioni meteorologiche per pioggia, vento e temperature di congelamento; e altro ancora. Si può anche impostare l’app per l’invio di notifiche quando il rubinetto inizia a irrigare o se c’è un ritardo per qualsiasi motivo.

Se non si desidera utilizzare l’irrigazione intelligente, è possibile creare il proprio programma di irrigazione e configurare elementi come l’ora di inizio, la durata e i giorni della settimana.

Una volta configurato, il B-hyve si comportava come pubblicizzato, mantenendo le piantine ed i fiori ben irrigati. OrbitYou può anche controllare B-hyve con Alexa e Google Assistant; come con il setup, c’è una lista esauriente di cose che puoi chiedere al rubinetto di fare. Ciò include non solo il comando del rubinetto per l’accensione e lo spegnimento, ma anche la richiesta di quando lo si è aperto l’ultima volta, ad esempio.

Potrebbe interessarti