Secondo National Geographic, gli americani acquistano più acqua in bottiglia di qualsiasi altra nazione, aggiungendo 29 miliardi di bottiglie d’acqua al problema dei rifiuti di plastica.
Un sistema di filtrazione dell’acqua casalinga realizzato da PUR Water Filtration è un modo semplice per migliorare la qualità dell’acqua potabile e contribuire a proteggere l’ambiente dai rifiuti di plastica.

Nella celebrazione della Giornata della Terra 2017, PUR, azienda leader nella vendita dei filtri certificati per ridurre il piombo, incoraggia i consumatori a passare dall’acqua in bottiglia all’acqua filtrata.

Grazie a un pluripremiato design orizzontale, i filtri PUR sono certificati per ridurre oltre 70 agenti contaminanti, tra cui il 99% di piombo, il 96% di mercurio e il 92% di alcuni pesticidi.

Deb Mudway, Marketing Vice President di Helen of Troy Health & Home (la proprietà di PUR) afferma: “Utilizzando un sistema di filtrazione dell’acqua, non solo contribuisci all’ambiente riducendo lo smaltimento delle bottiglie di plastica nelle discariche, ma anche stai aiutando se stesso, garantendo che l’acqua del rubinetto che si sta bevendo sia più pulita, più fresca e più sicura. Siamo anche orgogliosi del fatto che i nostri filtri rubinetti hanno recentemente ricevuto il Premio Red Dot 2017 per un design eccezionale e un’alta qualità complessiva. L’avanguardia nella forma e nella funzione”.

PUR offre la rimozione di agenti contaminanti attraverso la sua linea di prodotti di filtraggio per il rubinetto, che includono il PUR Ultimate, PUR Advanced e PUR Basic. I sistemi PUR Ultimate e PUR Advanced hanno filtri PUR MineralClear®, che filtrano l’acqua dai minerali naturali per un sapore rinfrescante.

Sottolineando la loro passione verso la sostenibilità, i filtri PUR sono completamente riciclabili attraverso una partnership con TerraCycle, un’organizzazione che fornisce programmi di raccolta dei rifiuti per materiali difficilmente riciclabili.

Potrebbe interessarti