E’ definito metallurgicamente come una lega di rame (CU) e zinco (ZN) ed è uno dei protagonisti del settore rubinetteria, come intramontabile materiale di realizzazione: si tratta dell’ottone, metallo dalle caratteristiche tecniche importanti e, non a caso, dall’interessante versatilità stilistica.

L’ottone si connota per la sua duttilità e la sua resistenza meccanica, a cui aggiungere la perfetta lavorabilità: ma sul piano della rubinetteria, il metallo si caratterizza per la resistenza all’abrasione ed alla corrosione, nonché per le sue proprietà antibatteriche.

Infatti, le aziende di rubinetti (ma anche produttori di accessori bagno, maniglie, corrimano etc.), sebbene l’avvicendarsi di sempre nuovi ed innovativi materiali, lo prediligono spesso per le suddette peculiarità e la sua garanzia d’alta qualità per i prodotti lavorati.

L’ottone, però, dimostra un’intrigante funzionalità di design: in effetti, si può declinare in più colori di finiture per rubinetti, grazie alla sua resistenza a cromature e verniciature.

Ecco, quindi, un parterre di soluzioni in color cromo, bronzo, bianco, oro, ruggine, nichel spazzolato e tante altre accattivanti alternative per rispondere alle diverse esigenze stilistiche degli ambienti.

Potrebbe interessarti