Piccoli cambiamenti possono svolgere un ruolo istantaneo nel cambiare lo stile del proprio bagno, a partire dagli stessi rubinetti che donano un’allure particolare all’ambiente, caratterizzandolo a seconda del mood desiderato.

Il 2017 ed il 2018 hanno una certa predilezione per i “rubinetti diffusi”: un vero e proprio revival moderno dal sapore vintage.

Infatti, al miscelatore classico ad una leva, si affianca il ritorno delle due manopole: il design è intrigante, elegante ed audace allo stesso tempo, poiché permette di giocare con linee e geometrie, per un mix stilistico di tendenza.

Il risultato finale è d’impatto, oltre che versatile: i suddetti rubinetti, in effetti, si integrano ed interagiscono alla grande con qualsiasi sia il mood dell’ambiente circostante; e se si dispone di un lavabo a bacinella, i modelli dall’altezza superiore alla media sono praticamente perfetti.

Infine, non resta che coordinare il colore dei rubinetti con gli accessori integrati del proprio bagno, per un effetto en pendant dalla raffinatezza coordinata senza tempo.

Come non ammirare, quindi, i rubinetti della serie Daisy di Teorema Rubinetterie by WTS Group: guardare per credere.

 

 

Potrebbe interessarti