L’impegno da American Standard e DXV di investire in design industriale è stato riconosciuto dai numerosi importanti riconoscimenti (cucina, bagno, settore design) vinti per le innovazioni di prodotto.

American Standard, ad esempio, ha vinto un Red Dot Award per l’eccellenza nell’innovazione di design per il rubinetto da cucina Edgewater: è una miscela intrigante di raffinato stile geometrico ed impressionante funzionalità.

DXV si è distinta, invece, per la suacollezione rivoluzionaria di rubinetti in metallo stampati in 3D: l’obiettivo era di concepire una gamma di modelli creativi e completamente nuovi che non potevano essere realizzati con tecniche di produzione tradizionali.

La società ha vinto in merito una serie di importanti premi di design dopo essere stato selezionata come Best of Show sKBIS in 2016: altri preziosi riconoscimenti includono Platinum A’ Design Award, Interior Design Best of Year Award e Silver Industrial Design Excellence Award dall’Industrial Designer Society of America.

Ora le due realtà aziendali sono orgogliose di annunciare l’apertura di un nuovo studio di design industriale, a New York, così come l’aggiunta di quattro nuovi designer al celebre team di progettazione originario.

Jean-Jacques L’Henaff, vice presidente di LIXIL Americas, il ramo d’azienda con il quale le due aziende operano per gli iconici marchi, ha spiegato: “Spostare il nostro studio di design a New York ha un senso. Ci fornisce accesso diretto a un clima di cultura e di energia che si ottiene in una metropoli diversa. Un pool di talenti senza precedenti di designer di talento è indispensabile per raggiungere la nostra missione di design innovativo, irresistibile e ispirato. Questi cambiamenti dimostrano ai nostri clienti quanto appassionati siamo nel raggiungimento di questo obiettivo. Con questa mossa, ora siamo al centro dell’arte contemporanea, del design e dell’architettura”.

Infine, ha aggiunto: “Il nostro ruolo è quello di trasformare le tendenze e approfondimenti in esperienze piacevoli e vantaggi unici per gli utenti. Il focusdel nostro processo è un approccio user-centric, un processo che ci permette di fornire progettazione veramente significativa e innovazione. Passiamo il tempo pazientemente osservando e ascoltando l’utente, cercando di capire cosa avrebbe reso la sua vita più facile, più sana e più soddisfacente. Poi abbiamo prototipi, per provare, testare e rifare fino a quando si trova il giusto equilibrio tra forma e funzione”.

 

ARTICOLI CORRELATI