Diesel Open Workshop è il nuovo progetto per il design innovativo di cucina e bagno e nasce dal connubio di Diesel con Scavolini.

Punto fondamentale di Diesel Open Workshop sono gli eleganti pieni e vuoti dovuti alle strutture metalliche modulari in tubolare di ferro.

Lo stile risultante è raffinatamente moderno, dal mood metropolitano, che prende in considerazione tanto telai, piani e sostegni quanto le prese maniglia.

Quest’ultime vengono montate sulla testa dell’anta, il quale propone un profilo in alluminio: orizzontale per le basi e verticale per colonne: all’interno un piano con diamantatura dei bordi, che si innesta in un profilo in alluminio, le cui tre finiture sono montate sui quattro spigoli, tramite angolari in metallo.

Il sistema componibilie a scaffalature, caratterizzato dal metallo, quindi, si prodiga per inserire mensole di diverse tipologie, oltre che vani, pensili e basi eterogenee, sia a terra sia sospese.

Non mancano nemmeno ante in vetro, disponibili in diverse soluzioni: vetro trasparente con rete bianca, vetro flutes, vetro fumé con rete nera e versione in laccato opaco in tre alternative, ossia, verde muschio, nero ardesia, e tortora.

Diesel Open Workshop si completa con una rubinetteria dedicata e sostegni in ferro per consolle, vasche, cover, specchiere, colonne e lavabi: questi possono rotondi in appoggio in marmo Nero Marquinia e in Mineralmarmo bianco oppure rettangolari ed integrati in Himacs, disponibili in due dimensioni e finiture.