Il miscelatore monocomando è considerato il rubinetto moderno per antonomasia, con il suo design elegantemente minimalista e la sua funzionalità pratica e confortevole nel regolare temperatura e portata d’acqua.

Tutto questo, però, non significa che la rubinetteria a tre pezzi (con le due manopole, rispettivamente, per acqua calda e fredda) sia scomparsa, al contrario.

Il suo charme così ricercato l’ha consacrata sull’altare del design classico e senza tempo, in cui si ammirano forme armoniose corrispondere ad un mood d’ispirazione retrò.

E’ il caso della collezione Orta di Gattoni Rubinetteria, in cui si ammira lo stile raffinatamente vintage di modelli unici, una vasta gamma di rubinetti per lavello, bidet, vasca e doccia.

I rubinetti in questione presentano strutture e linee eleganti e chic, in cui vi si inserisce la sofisticata parvenza di inserti bombati, creando un’allure originalmente retrò per l’ambiente bagno.

La collezione prende il nome dalla sede in cui è nata e cresciuta l’azienda Gattoni Rubinetteria, ossia sul Lago d’Orta: i suddetti modelli evocano tanto il passato quanto il futuro importante della maison, con quel quid retrò intrinsecamente in voga e versatile nella sua possibilità di personalizzazione.

I rubinetti Orta, infatti, si declinano in eterogenee finiture dall’appannaggio esclusivo e carismatico: ecco, quindi, soluzioni in cromo brillante e cromo oro, passando, poi, per alternative vecchio rame, vecchio ottone ed acciaio anticato e finendo in bellezza con il lussuoso oro 24 carati.