In Italia, più del 71% delle famiglie residenti si è trovato alle prese con problemi domestici causati da perdite ed allagamenti; in Europa, invece, sono più della metà del globale.

Secondo la German Insurance Association con un sistema preventivo sarebbe stato possibile evitare almeno il 93% di questi inconvenienti: per questo, Grohe presenta Sense e Sense Guard, i due dispositivi in grado di individuare perdite di acqua e di avvisare del problema tramite smartphone.

Il primo, Grohe Sense, può essere posizionato sia sul pavimento sia sul muro, grazie alle sue dimensioni ridotte: esso avvisa l’utente in caso di primi segni di allagamento, con un segnale acustico ed un messaggio allo smartphone dell’utente (con l’applicazione Grohe Ondus), oltre a tenere costantemente monitorati temperatura e livello di umidità.

In quest’ultimo caso, Sense avvisa se l’umidità si abbassa rispetto alle impostazioni scelte oppure se vngono superati livelli che possono arrecare danni a salute ed ambienti di casa.

Grohe, poi, propone Sense Guard, il dispositivo viene installato tra le tubazioni idriche principali ed è in grado di rilevare micro-perdite incombenti e interrompere automaticamente l’erogazione dell’acqua se il guasto è grave.