Il brand design Hansgrohe presenta la linea Axor Citterio E, ossia 37 innovativi elementi di rubinetteria, in cui si ammira l’elegante mix esclusivo di stili e mood differenti tra loro, in un crescendo di design che va dal liberty al moderno urbano, in un connubio di linearità e sinuosità.

Le novità in campo sono molto accattivanti, a partire dalle finiture, che cromate o satinate, possono essere personalizzate tramite Axor Manufaktur, il servizio che consente la cernita di ben sei varianti in merito: mat o lucide, esse possono essere nichel, bronzo, cromo, nero cromo, oro rosso ed oro optic.

Il PDV o Physical Vapour Deposition è lo speciale processo che rende ogni finitura scelta resistente a depositi di calcare e graffi.

Allo stesso modo, la rubinetteria della linea Axor Citterio E, dal miscelatore a tre fori con manopola a croce al joystick stesso del rubinetto, si caratterizza per impugnature più sottili e più morbide.

Non mancano figure archetipe per le medesime manopole e moduli temostatici, permettendo di fruire del getto d’acqua in modo intuitivo, sia per temperatura sia per volume, rispecchiando un elegante concetto stilistico che fa della praticità e della semplicità le parole chiave della collezione.

Al contempo, si evitano sprechi d’acqua e di energia, grazie ad un pulsante che consente di cambiare tipo di getto attraverso la leggera pressione del pollice: questo è un brevetto implementato sia per docce e soffioni che per termostatici doccia e gruppi vasca.

Il consumo dell’acqua viene ridotto fino a 5 litri al minuto, tramite la tecnologia EcoSmart, che, comunque, non modifica il comfort del getto: questo è il caso del nuovo miscelatore monocomando della linea.

Disegnato da Antonio Citterio per Axor E, il suddetto miscelatore si adatta facilmente ai diversi lavabi e la maniglia del joystick è proposta in quattro altezze, ossia 90-125-190-250 mm.