Uno studio di progettazione giapponese ha realizzato e stampate in 3D un modello estremamente realistico di una cucina in formato mini, tutto tramite tutte le tecnologie di stampa 3D, ossia FDM, SLA, SLS.

La mini cucina, perciò, è un modello di simulazione in miniatura di una cucina ultra-dettagliata e realistica, cosa che è stata possibile mescolando le suddette diverse tecnologie di stampa 3D ed inkjet, le quali hanno portato alla produzione di additivi per creare diverse parti della cucina, come il contatore, il lavandino, i rubinetti, etc.

La stampa 3D è stata usata in passato per creare modelli architettonici dettagliati, ma si è mai visto qualcosa di altrettanto dettagliato e realistico come questa mini cucina: in effetti, l’azienda non ha comunicato se il progetto sia per un cliente specifico, ma sembra più probabile che il modello in miniatura sia stato creato come un esempio di ciò che l’impresa di design può fare in termini di simulazioni di architettura e di interior design.

I rubinetti, che richiedono un elevato grado di dettaglio, sono stati stampati utilizzando la stampante Formlabs Form 2 SLA 3D: una volta stampati i piccoli dettagli sono stati poi placcati per l’effetto finale.