Tutti amerebbero un rifacimento completo della propria cucina, ma questo non significa che sia possibile rinfrescare e aggiornare l’aspetto di questo ambiente assumendo progetti più contenuti.

Il posto perfetto per iniziare è il lavello della cucina. La maggior parte delle persone non se ne rende conto, ma un lavandino ben scelto ha il potenziale per creare il punto focale perfetto e trasforma l’aspetto di una delle stanze più importanti della casa.

Cambiare un vecchio lavello con uno nuovo permette di:
– aggiornare lo stile della tua cucina. Lo stile del lavabo dovrebbe sottolineare il tema generale del design della cucina.

– aggiungere funzionalità e bellezza. Quando si sostituisce il lavello, è anche naturale sostituire il rubinetto, permettendoti di sceglierne uno che risponda meglio alle esigenze e preferenze, come un miscelatore con doccetta oppure uno stile vintage.

– migliorare lo spazio di lavoro. Forse il lavello esistente è troppo poco profondo per consentire comodamente il riempimento di pentole grandi. Oppure, l’installazione rende difficile mantenere il lavello e il piano di lavoro circostante puliti come si desidera: sostituendo un lavandino poco efficiente con uno nuovo, è possibile aumentare la profondità del lavandino e creare un ambiente più facile per la pulizia.

In merito alle tendenze di stile, alcuni modelli di lavello sono senza tempo, come l’acciaio inossidabile e i rubinetti cromati lucidi.