I rubinetti a cascata hanno un design d’effetto, in cui lo scorrere dell’acqua ricorda le artistiche fontanelle del mondo giapponese.

Solitamente, i miscelatori a cascata sono impiegati nella rubinetteria per doccia e vasca, ma, negli ultimi tempi, visto la loro scenografica presenza, vengono proposti anche come prodotti per il lavabo.

Il mercato ne propone diverse soluzioni, tutte accattivanti per caratterizzare un bagno glamour: ecco, quindi, che si possono ammirare stili minimal ed essenziali, magari in presenza di strutture geometriche d’impatto.

A questo proposito, vi si possono osservare forme squadrate e rigorose, perfette per un incasso a parete, per un doccia di benessere ed originale; in caso di vasca, lo stesso relax si ottiene con deviatore, ideale se installato su un piano.

Non manca l’opzione bordo vasca, senza l’installazione a muro, ma con un risultato esclusivo e ricercato, oltre che funzionale, con la presenza di miscelatore e doccetta.

I rubinetti a cascata per lavabo propongono un tocco unico al proprio bagno, configurandosi tanto in miscelatori monoforo quanto in un mood classico con manopole e tre fori.

Il lavabo, quindi, ha una profondità di bacino diversa, per questo è necessario che la rubinetteria a cascata sia presente in diverse opzioni di altezza: il miscelatore alto, ad esempio, è ideale per bacinelle posizionate su piani di appoggio.

Infine, i rubinetti a cascata hanno la parvenza elegante di eterogenee rifiniture, su cui spiccano classiche cromature estemporanee oppure la durata raffinata dell’acciaio inox.