Il design contemporaneo in fatto di rubinetti si avvale si due stili intriganti, dove l’uno è sinuoso dalle linee morbide e l’altro propone geometrie più squadrate.

Non manca nemmeno un’elegante contaminazione stilistica tra le due varianti, ma senza tralasciare un mood piuttosto minimal chic.

Rubinetterie Stella ha deciso, però, di puntare su un’innovazione di design, impiegando l’esperienza e l’estro creativi di Gianpiero Castagnoli per la nuova collezione 2016, ossia Firenze.

Ecco, quindi, che i nuovi rubinetti contemplano un’originale forma ottogonale, in cui l’accattivante sezione ad otto lati prende ispirazione dal Battistero di San Giovanni, storico monumeto a pianta, appunto, ottogonale, citato anche nella Divina Commedia di Dante.

La scelta del solido geometrico regolare, come forma base, si rivela vincente, soprattutto in termini di rigore e nitidezza, oltre a dimostrare una ricercata versatilità, in quanto permette alla suddetta rubinetteria di inserirsi lussuosamente sia in ambienti classici sia moderni.