Negli ultimi tempi, la rubinetteria si è evoluta in un desiderato oggetto di stile, per cui gli stessi designer si sono attrezzati per evocare un tocco lussuoso nei rubinetti di ultima generazione, proprio per renderli un must have oltre il loro concetto domestico.

A tale proposito, si ammirano una miriade di trend freschi e moderni, che, dalle ispirazioni naturali e biologiche a quelle più industrial chic (ad esmpio, l’impiego di seducenti toni in nero opaco), realizzano una rubinetteria elegante e ricercata, ideale per caratterizzare con classe i soliti ambienti bagno e cucina.

Naturalmente, prima di scegliere la nuova rubinetteria in merito ai mood più accattivanti, è necessario prendere in considerazione alcuni fattori funzionali del proprio ambiente domestico, come, ad esempio, l’accessibilità e la praticità dei rubinetti e garantire la giusta distanza dal lavabo, anche per evitare spruzzi indesiderati con l’uso.

Come tutti gli elementi di design, ci dovrebbe essere una coerenza di stile in tutta la casa: ad esempio, una deliziosa casetta, quasi un cottage del passato, può soddisfare i requisiti per rubinetti, magari, in oro rosa e tubature in vista, mentre una grande casa moderna si presta ad un’estetica più industriale.

Per un look corposo e distintivo, quindi, si può optare per una rubinetteria decorativa dal forte impatto, ideale per creare un effetto intrigante in una stanza: qui si possono cercare prodotti che conferiscono un’estetica architettonica od industriale, ispirati alla natura oppure che richiamino note importanti di colore, creando tratti stilistici per bagni e cucine dal mood pratico e confortevole, soprattutto se interamente in bianco.

In merito a toni metallici, l’ottone, il rame e l’oro rosa realizzano una rubinetteria, per così dire, couture, originale e calda, giocando con forme curiose oppure piuttosto sobrie, ma con una certa predilezione per elevata lucentezza oppure, di contrasto, una patina brunita o spazzolata, finiture opache comprese.

Inoltre, la rubinetteria in metallo si diletta accostando stili diversi, mescolando elementi di contrasto, per una giustapposizione chic e glam: ecco, perciò, che tonimetallici rendono più eleganti grandi ambienti bagno, mentre un mood vintage aggiunge un quid delicato per una cucina totally white.

Ancora, tonalità scure sono una dichiarazione cromatica di moda fashion, l’epitome della modernità e l’antidoto alla tradizionale rubinetteria; lo stesso dicasi per rubinetti dalla forma architettonica importante, ideali da utilizzare in un ambiente monocromatico, realizzando un accattivante gioco di conntrasti, dallo stile contemporaneo.

Infine, la suddetta rubinetteria nera, dalla nuance opaca,imprime un’atmosfera moderna, dall’intenso accento maschile.