Il rubinetto PVD caratterizzerà la dimensione del mercato negli Stati Uniti, in Germania e in Cina, con una stima di 11,8 miliardi di dollari entro il 2020. Si prevede che l’aumento delle spese di ristrutturazione da parte dei gruppi alberghieri e l’aumento delle costruzioni domestiche determineranno la domanda di finiture per i rubinetti PVD. Aumentare l’urbanizzazione è un altro fattore che alimenta la crescita del mercato.

Physical Vapor Deposition (PVD) si riferisce al processo di incollaggio di una finitura a un rubinetto. Questo processo è preferito rispetto alla verniciatura a polvere, alla deposizione di strati atomici e alla placcatura elettrolitica poiché i rubinetti con finiture PVD offrono resistenza ai graffi, all’usura e alla corrosione e migliorano la durata. Diverse aziende produttrici di rubinetti hanno utilizzato questo processo al posto dei processi galvanici convenzionali.

Il Nord America e l’Europa sono le principali destinazioni di viaggio e il numero crescente di visitatori è aumentato l’industria alberghiera in queste regioni. Questo, a sua volta, ha alimentato la spesa per la costruzione di nuovi hotel e camere con tecnologie avanzate e arredi interni classici e unici. Di conseguenza, la domanda per i diversi tipi di finiture per rubinetteria PVD è prevista in aumento nel periodo di previsione.

Si prevede inoltre che il mercato immobiliare globale contribuisca in modo significativo al mercato degli Stati Uniti, della Cina e della Germania per le finiture dei rubinetti PVD. L’aumento nell’edilizia residenziale ha portato alla richiesta di ulteriori rubinetti abitativi, compresi rubinetteria per bagno e cucina e relativi accessori e questo probabilmente alimenterà la crescita del mercato nei prossimi anni.