La tecnologia, la praticità e la funzionalità sono le caratteristiche principali della rubinetteria moderna, ma non sono gli unici tratti ditintivi: gli ultimi anni, infatti, hanno sdoganato il concetto di design associato, appunto, ai rubinetti.

La contemporaneità dello stile nella rubinetteria si evolve in linee pulite ed essenziali: allo stesso tempo, però, vi si accosta una certa tendenza retrò.

A questo proposito, i nuovi rubinetti, oltre alla finitura cromata, presentano tonalità d colori piuttosto intriganti, come il rame o lo champagne.

Anche la tecnologia della rubinetteria, nel contempo, viene influenzata dai nuovi trend stilistici: ad esempio, i miscelatori monocomando esprimono un concetto più minimalista e moderno, mentre si stanno imponendo soluzioni in merito, che permettono di variare il design dei rubinetti come se si cambiasse un vestito.

A questo proposito, si ammira la classe accattivante del rubinetto a tre fori, il quale ha due manopole al posto del miscelatore monocomando: questa tipologia è presente in più rifiniture e, come accennato, è possibile avere top intercambiabili, per un bagno dal look sempre nuovo e curioso.

Oltre all’avvenenza di una design ricercato, non viene certo meno la funzionalità stessa della rubinetteria moderna, in quanto dispositivi, che consentono di regolare la temperatura dell’acqua e che ne limitano l’erogazione, sono di serie nei modelli di ultima generazione: proprio per un risparmio d’acqua ed energetico assicurato.